Valori SAR Smartphone: classifica 10 più bassi ed i 10 più alti del 2018!

Valori SAR Smartphone

I valori SAR indicano il tasso di assorbimento specifico in percentuale della quantità di energia elettromagnetica che viene assimilata dal nostro corpo, in sintesi più basso è il valore e meno “pericoloso” è lo smartphone.

Visto che in pochi conosco l’esistenza di questo valore in riferimento agli smartphone, andiamo a scoprirlo analizzando anche la classifica dei migliori 10 ed i peggiori 10 smartphone!

FOLLOW ME | Continuate a seguirmi su Telegram per contenuti esclusivi, e sui profili Instagram e Facebook.

Che significa SAR?

L’acronimo SAR sta per Specific Absortion Rate che tradotto sarebbe “tasso di assorbimento specifico”.

Esso va ad indicare la quantità di energia elettromagnetica assorbita dal corpo umano, quando esso viene esposto all’azione di un campo elettromagnetico RF (campo elettromagnetico a radio frequenze).

Leggi e limiti in Europa

Essendo questo valore molto importante per la salute è stato regolamentato e si è imposto un limite massimo per il valore SAR.

Il valore massimo in Europa (CENELEC) è di 2 watt per kg ogni 10 gr di tessuto.

Negli Stati Uniti (FCC) invece il limite è di 1.6 watt per kg su 1 gr di tessuto.

Come viene misurato?

Questo valore viene misurato su dei manichini in varie parti del corpo, tra cui la testa, cioè la parte più esposta durante un chiamata con lo smartphone.

Questo perché durante un chiamata il telefono raggiunge il valore SAR più alto(in quanto lo smartphone emette un numero maggiore di onde elettromagnetiche), a differenza di quando è a “riposo” dove il valore è più basso.

Cosa provoca un valore SAR alto?

Non ci sono ancora riscontri ufficiali o riconosciuti universalmente sul danno che queste onde elettromagnetiche provochino sul corpo umano nel lungo periodo.

L’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (AIRC) ha infatti classificato i campi elettromagnetici come cancerogeni di gruppo 2B (sospetti agenti cancerogeni).

Una delle parti più sensibili per corpo è sicuramente la testa, motivo per cui è consigliato l’utilizzo di un auricolare per chi passa molto tempo effettuando chiamate. Anche gli auricolari emettono onde, ma con valori molto più bassi.

Classifica smartphone con valori SAR più bassi

CLASSIFICA AGGIORNATA AL 05/12/2018

Tra i migliori troviamo non solo i top di gamma di casa Samsung ma anche Xiaomi, con il suo Pocophone F1. Presente anche il nuovo smartphone di punta prodotto da Huawei.

Vediamo ora la classifica con i 10 migliori smartphone con il valore SAR più basso:

MarcaModello W/Kg (Testa)
SamsungGalaxy Note 80,173
LGG60,235
SamsungA8 20180,241
LGG7 ThinQ0,244
SamsungGalaxy S9 Plus0,294
SamsungGalaxy S90,362
SamsungGalaxy Note 90,381
XiaomiPocophone F10,537
XiaomiMi Mix2s0,542
HuaweiP20 Pro0,73

Classifica smartphone con valori SAR più alti

CLASSIFICA AGGIORNATA AL 05/12/2018

Vediamo ora quali sono invece i modelli che hanno i valori SAR più alti presenti sul mercato.

Nella classifica il brand più presente è Apple che si posiziona con ben 4 smartphone in classifica, tra cui i nuovi XS ed XS Max.

Presente di nuovo Xiaomi ma questa volta ottenendo il record di smartphone con il valore SAR più alto, a dimostrazione che ogni modello ha caratteristiche a se stanti (visto che il Pocophone F1 è uno di quelli con il valore più basso).

Sia Xiaomi che Apple hanno però ridotto il valore SAR con le nuove versioni dei propri smartphone, A2 riduce il valore da 1,75 a 0,963 di A1; mentre Apple riduce il valore da 1,37 di iPhone 7 a 0,99 dei modelli XS.

Marca Modello W/Kg (Testa)
XiaomiA11,75
OnePlus5T1,68
Apple71,37
Apple81,35
OnePlus61,33
GooglePixel 2XL1
AppleXS Max0,99
AppleXS0,99
XioamiA20,963
GooglePixel 20,93

Come avete notato dalla tabella nessuno smartphone supera il limite di 2kg per il valore SAR.

Come trovare il valore SAR di ogni smartphone

Vuoi sapere che valore SAR ha il tuo smartphone? Oppure ti vuoi informare prima di comprarne uno?

Puoi cercare su questo sito lo smartphone a cui sei interessato e successivamente clicca sulla tabella SAR per leggere e confrontare i valori.