Sono arrivati i nuovi Intel Core i9-i7-i5! I processori di nona generazione

Intel Core di nona generazione

Intel ha presentato i nuovi processori di nona generazione, gli Intel Core i9-i7-i5. All’inizio avremo solo tre modelli della serie K e più avanti avremo a disposizione altri modelli.

I processori saranno disponibili dal 19 Ottobre 2018.

Potete seguirci su Instagram per rimanere in contatto e sul canale Telegram per offerte e guide.

Caratteristiche dei nuovi Intel

Intel core i9-9900K

Il nuovo processore di punta sarà Intel Core i9-9900K e porta un aumento in numero di core e thread:

  • i7-8700K: 6 core / 12 thread
  • i9-9900K: 8 core / 16 thread

Caratterizzato da una frequenza base di 3.6 GHz e arriva fino a 5 GHz in Turbo Boost con 1/2 core e 16 MB di cache L3.

Il Turbo Boost con tutti i core attivati arriva fino a 4.7Ghz.

A livello di consumi il TDP dovrebbe essere di 95 watt. Per quanto riguarda il prezzo è di 488 dollari negli Stati Uniti, ma con tasse ed importazione sarà sicuramente più alto in Italia.

Intel Core i7-9700K

Un altro modello presentato è stato l’Intel Core i7-9700K senza Hyper-Threading, con 8 core fisici e 12MB di cache L3.

A livello di caratteristiche abbiamo una frequenza base di 3.6 GHz che arriva ad un massimo di 4.9GHz con Turbo Boost in single core e fino a 4.6Ghz con 6/8 core attivi.

I consumi TDP sono di 95W; con un prezzo negli Stati Uniti di 374 dollari.

Intel Core i5-9600K

L’ultimo presentato della nona generazione è l’Intel Core i5-9600K che rappresenta una evoluzione del precedente 8600K.

Le caratteristiche sono di 6 core senza Hyper-Threading e 9 MB di cache L3, con una evoluzione sulle frequenze. Abbiamo una base di 3.6GHz che arriva fino a 4.6Ghz in Turbo Boost. In multicore con Boost attivo dovrebbe arrivare a circa 4.3Ghz.

A livello di consumi abbiamo un TDP di 95W come i due precedenti modelli.

Il prezzo negli States sarà di 262 dollari.

Altre novità Intel

Insieme alla presentazione della nona generazione Intel ha provveduto ad aggiornare i chipset, portando il modello Z390.

Questo chip funzionerà anche sulle schede madri 300, basterà un aggiornamento del bios.

Tutti i processori presentati non avranno nessun update nell’architettura e saranno prodotti a 14 nanometri, con saldatura tra die e l’heatspreader che andrà a sostituire la pasta termica.

Pallok

Un blogger nato per caso e che punta a crescere sempre più nel mondo infinito del Web!

App Streaming?! Offerte Bomba?! Codici sconto?! ✂️ UNISCITI AL CANALE TELEGRAM CON QUASI 50mila UTENTI!CLICCA PER UNIRTI GRATIS AL CANALE