Sbloccare i siti streaming bloccati in Italia, usando Google Chrome

I siti di streaming molte volte risultano inaccessibili per via di diversi blocchi e quindi risulta impossibile accedervi.

Come fare quindi per sbloccarli? Ci pensa Google con una nuove funzione del browser Chrome, sia su PC che su smartphone.



Codici sconto esclusivi per Amazon sul miglior Canale Telegram di offerte in Italia, unisciti a oltre 63.000 utenti! Scopri di più.



Sblocco dei siti streaming inaccessibili

I server DNS sono la soluzione al nostro problema, nello specifico il cambio di questi ultimi andando a sostituire quelli predefiniti del nostro provider internet.

Solitamente per farlo bisogna accedere al modem e smanettare con le impostazioni oppure impostare un indirizzo DHCP statico. Operazioni che purtroppo non risultano facili a tutti e alle volte impossibili da effettuare per via di limiti hardware/software dei dispositivi.

Google però ci viene incontro e aggiunge questa funzione su Chrome.

Per cui per prima cosa aggiorna il browser alla ultima versione disponibile (se non usi Chrome puoi scaricarlo gratis su qualsiasi dispositivo, che esso sia una pc o uno smartphone).

Una volta aggiornato aprilo e accedi alle impostazioni, ora segui questi passaggi:

  • Sicurezza e privacy
  • Sicurezza
  • Scorri sotto ”Avanzate”
  • Attiva la funzione ”Usa DNS sicuro”
  • Spunta ”Con personalizzati” e cliccando su personalizzati scegli uno dei provider disponibili (esempio Google)

Ecco come sarà l’impostazione una volta seguiti i passaggi:

Adesso i siti che sono bloccati in Italia possono essere visualizzati se utilizzi Google Chrome!

Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments