Ridurre buffering su Kodi 16/17/18 SOLUZIONE FINALE [easy advance setting valori]

Ridurre buffering su Kodi 16/17/18

Ridurre buffering su Kodi è la chiave principale per migliorare notevolmente l’esperienza d’uso di Kodi.

Il buffering è dovuto a vari fattori come connessione e utenti connessi sullo stesso flusso, si può andarlo a ridurre modificando la maniera in cui Kodi gestisce la memoria di buffer, vediamo come.



Codici sconto esclusivi per Amazon sul miglior Canale Telegram di offerte in Italia, unisciti a oltre 65.000 utenti! Scopri di più.



Modificando questi parametri non avrete risultati miracolosi, ma certamente vedrete un miglioramento dello streaming. Se il la lista o link che usate e comunque sovraccarico il problema non è risolvibile da voi.

Vediamo ora nel dettaglia come fare.

ATTENZIONE: Prima di seguire questa guida o dopo, ti invito a leggere un’altra guida che ti permetterà di migliore Kodi andando a modificare alcune impostazioni, la trovi qui.

GUIDA PASSO PASSO:

  1. Scarichiamo il nostro file zip dalla pagina ufficiale -> DOWNLOAD LINK
  2. Ora apriamo Kodi e installiamo file zip così: ADDONS/ SIMBOLO CUBO IN ALTO/ INSTALLA DA FILE ZIP/ Seleziona il file appena scaricato e attendi la notifica di corretta installazione
  3. Apriamo il plugin andando in video/ addon video/ easy advance setting
  4. Dal menù seguite questi passaggi: EDIT SETTING – NETWORK SETTING – NETWORK ora avrete davanti dei parametri che vanno impostati come di seguito:
    curlclienttimeout – 8/12 più lenta la connessione, più alto il valore
    curllowsspeedtime – 10/20 più lenta la connessione, più alto il valore
    cachemembuffersize – 1 MB = 1.048.576 bytes importante leggere il punto 5
    buffermode – 2
    readbufferfactor – 5
  5. Per impostare il valore cachemembuffersize bisogna vedere quanta RAM libera si ha a disposizione, per vederla andate in impostazioni (rotellina in alto)- informazioni sul sistema e vedete il quantitativo di ram libera e segnatevelo.

    Ora eseguite questa operazione per stabilire il valore da inserire in cachemembuffersize.
    4210 / 3 = 1403 (potete provare pure con diviso 2)
    1403 * 1024 = 1436672
    1436672 * 1024 = 1471152128 questo è il nostro valore da inserire in cachemembuffersize
  6. Dopo aver impostato il nostro valore torniamo indietro alla pagina iniziale dell’addon e cliccate su write XML file per salvare le impostazioni IMPORTANTE!

Continuate a seguirmi su Facebook per tutti gli articoli e le novità e sul Canale Telegram dove metto contenuti esclusivi per gli iscritti.

Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

10 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Vitto
Vitto
4 anni fa

Non si capisce bene l’operazione da eseguire per impostare il cachemembuffersize.

blackjack333
blackjack333
4 anni fa

DOMANDO:
MA SE CAMBIA LA RAM DISPONIBILE DEVO RIFARE TUTTI I SETTAGGI?
NON CONVIENE SETTARE TUTTO AL MINIMO?

blackjack333
blackjack333
4 anni fa

Perdona ma ho fatto un ragionamento di sola logica di questo tipo:

Se setto tutto con il minimo di RAM se aumenta o diminuisce non dovrei avere problemi, se al contrario setto con una RAM più alta e poi si abbassa dovrei rifare i settaggi. O no?

A proposito ma da che cavolo dipende che questa RAM si abbassa e si alza come il prezzo della benzina?

Joshua
Joshua
4 anni fa

ma il valore 1024 da dove ti è uscito?

mario
mario
3 anni fa

ma se ho le voci disabled cambia qualcosa?