Recensione Xiaomi MiMix 2S 8/256GB

Recensione Xiaomi MiMix 2S

Prima recensione di uno smartphone su Pallok.com e partiamo subito col botto!

Andiamo a scoprire il nuovissimo borderless di casa Xiaomi il MiMix 2S, nella sua versione più potente, quella da 8gb di ram e 256gb di memoria interna (non espandibile).

Potete acquistarlo su GeekMall in versione internazionale con lingua italiana a questo link e utilizzando il coupon PALLOK5 avrete uno sconto speciale!

FOLLOW ME | Continuate a seguirmi sul canale Telegram per esclusive novità e sul profilo Instagram.

SCHEDA TECNICA

Lo Xiaomi MiMix 2S si presenta con una scheda tecnica di tutto rispetto…

Abbiamo il nuovissimo processore snapdragon 845 supportato dal processore adreno 630 con la possibilità di avere 6 o 8 GB di Ram (SDM845).

Le dimensioni sono di 150.9 x 74.9 x 8.1 mm con un peso di 191 gr, un display di 5.99″ di tipo IPS con una risoluzione di 1080 x 2160 pixel in 18:9.

La fotocamera posteriore è dual, entrambe da 12 MP la prima con apertura f/1.8 e la seconda con f/2.4. Invece su quella anteriore abbiamo 5MP con apertura f/2.0.

CONFEZIONE

La confeziona Xiaomi in nostro possesso è quella del mercato cinese, che si differenzia con la versione internazionale solamente per il caricatore diverso. Di solito viene fornito un adattatore omaggio per utilizzare il caricatore originale.

Nella maggior parte degli store dove attualmente è acquistabile lo smartphone, danno in dotazione una pellicola in vetro, purtroppo però questa non copre tutto lo schermo, per questo vi consiglio questo modello.

All’interno della confezione troviamo il caricatore cinese con cavo type C, una cover in silicone dura, la clip per aprire il vano sim e l’adattatore da type C a jack 3.5mm, perché purtroppo Xiaomi ha deciso di eliminare il jack per le cuffie.

Questo slideshow richiede JavaScript.

DESIGN E MATERIALI

Il design ed i materiali sono da vero top di gamma.

Abbiamo il retro lucido effetto specchio con al centro il sensore di impronte digitali e in alto a sinistra la doppia fotocamera con al centro il flash in stile “semaforo”.

Nella parte anteriore abbiamo in alto, quasi nascosto, la capsula auricolare affiancata dal sensore di prossimità mentre invece la fotocamera anteriore è posta in basso a destra. Questo comporta il dover ruotare lo smartphone per utilizzarla al meglio.

Infine sempre nella parte inferiore troviamo il led di notifica bianco e lo speaker mono.

HARDWARE

L’hardware dello Xiaomi MiMix 2S è tutto al top, tranne un componente…

Abbiamo lo snapdragon 845 supportato nel nostro caso da ben 8GB di Ram e 256GB di memoria interna, inutile dire che qualsiasi uso se ne faccia, lo smartphone è sempre fluido e scattante.

La fotocamera finalmente fa il passo in avanti che tutti i fan della serie Mix attendevano, dopo la delusione di quella del Mix 2. Le foto scattate sono a livello dei top di gamma più blasonati, mentre i video leggermente sotto al livello delle foto per quanto riguarda l’audio catturato, mentre la qualità è sempre presente.

La fotocamera anteriore posta nella parte inferiore, sacrificata a favore del design, resta leggermente scomoda da utilizzare perché dobbiamo girare il telefono per usarla al meglio.

La doppia fotocamera garantisce un zoom ottico 2x, abbiamo anche la stabilizzazione ottica e la possibilità di fare video slowmotion a 240fps in FullHD. Se siete ossessionati dal comparto fotografico, non potete non leggere l’approfondimento di Dxomark.

Vi allego due foto scattate al volo con lo smartphone, completamente in automatico e senza nessuna modifica.

Quale componente ha un pò deluso tutti? Il display… tutti si aspettavano un amoled come i classici top di gamma, invece Xiaomi ha optato per un IPS. Resta comunque un ottimo display. Da notare gli angoli arrotondati, molto belli.

SOFTWARE

Il telefono arriva, nel nostro caso, con la MIUI 9.5 China stabile in versione Android 8.0.0, ma Xiaomi è già al lavoro su Android P e sulla nuova MIUI 10! Per la versione internazionale ancora ci sono novità, anche se la nota community Xiaomi.eu ha già rilasciato una propria versione, sempre basata sulla China, ma completamente in italiano.

Ottimi i servizi Google preinstallati anche sulla versione China, ci basta installare un file apk del PlayStore ed il telefono è pronto all’uso!

SUGGERIMENTO: Essendo il telefono (solo la versione China) in lingua inglese, anche le app lo saranno, ma andando ad installare MoreLocale 2 in 5 minuti si riesce ad impostare la lingua italiana per le App.

Quando sarà disponibile, prendendo il telefono in versione internazionale, non dovrete fare tutti questi passaggi elencati sopra … per fortuna.

La novità migliore lato software sono le gesture che permettono di eliminare i tasti ed usare finalmente il telefono a tutto schermo. Ottimo anche lo sblocco con il volto, molto veloce, che non funziona di notte in quanto manca l’illuminatore, peccato.

USABILITÀ ED AUTONOMIA

L’uso dello smartphone giornalmente a livello di fluidità è praticamente perfetto, zero intoppi.

Lo schermo da 5.99″ rende invece l’uso ad una mano molto meno semplice, in alcuni casi è impossibile arrivare a toccare le icone poste in alto. Ci viene però incontro il lato software con le gesture che rendono l’uso gradevole, ma sopratutto molto veloce ed intuitivo. Dopo alcuni giorni per abituarsi a non utilizzare i classici tasti software, le gesture diventano un abitudine.

La batteria, che supporta la ricarica wireless, è ben ottimizzata e con un uso intenso (Telegram, Whatsapp, chiamate, YouTube,ecc…) ci porta ad arrivare la sera (partendo dalla mattina alle 08:00) con una percentuale media di circa 20/25%. Di solito negli smartphone Xiaomi andando ad installare la Rom Global (versione internazionale) si ha anche un migliore lato autonomia.

CONCLUSIONI

Xiaomi ha prodotto un vero top di gamma, hardware di ultima generazione, fotocamera finalmente a livello dei rivali ma prezzo leggermente salito rispetto a ciò che tutti si aspettavano. Resta comunque uno smartphone valido, forse troppo costoso nella versione 8/256GB ma appetibile nelle versioni da 6GB di Ram.

Xiaomi MiMix 2S

da 519€
8.5

DESIGN E MATERIALI

9.0/10

HARDWARE

9.2/10

USABILITÀ

8.3/10

AUTONOMIA

8.5/10

QUALITÀ PREZZO

7.7/10

Pros

  • DESIGN E MATERIALI
  • PROCESSORE
  • FOTOCAMERA

Cons

  • DISPLAY
  • FOTOCAMERA ANTERIORE
  • PREZZO

Pallok

Un blogger nato per caso e che punta a crescere sempre più nel mondo infinito del Web!

App Streaming📺 Offerte Bomba💣Coupon✂️ UNISCITI AL CANALE TELEGRAM CON GIÀ 43K UTENTI!CLICCA PER UNIRTI AL CANALE