Recensione Xiaomi AirDots (YE) | La qualità si sente!

Xiaomi AirDots

Abbiamo avuto modo di provare le prime cuffie Xiaomi in stile AirPods (true wireless), comprese di base di ricarica.

Parliamo delle Xiaomi Mi Airdots Youth Edition, disponibili su Gearbest.

FOLLOW ME | Continua a seguirmi sul canale Telegram per non perderti nulla e sul profilo Instagram.

Confezione

Nella confezione, molto semplice, troviamo:

  • Xiaomi AirDots
  • Base di ricarica
  • Cavo di ricarica
  • Gommini di ricambio in varie dimensioni (x4)

Caratteristiche

Queste AirDots sono dotate di bluetooth di ultima generazione, parliamo del 5.0.

Esso permette un minor consumo di batteria, connettività più stabile e possibile di avere la multi-connessione con smartphone che supportano il bluetooth 5.0 (potete collegare più dispositivi contemporaneamente allo smartphone, se i dispositivi anche supportano il 5.0).

Lateralmente hanno un pannello touch per le varie funzioni di accensione, pausa, canzone successiva, ecc..

Le dimensioni sono molto ridotte, così come anche il peso:

  • Dimensioni base di ricarica: 2.30 x 1.45 x 1.30 cm
  • Dimensioni auricolari: 0.91 x 0.57 x 0.51 pollici
  • Capacità batteria: 40 mAh (circa 4/5 ore di utilizzo)
  • Tempo di ricarica: 1,5 ore
  • La base di ricarica carica 3 volte le cuffie

Prova d’uso

Abbiamo testato le Xiaomi AirDots per una decina di giorni, vediamo a livello di audio ed in chiamata come si comportano.

Il suono nell’ascolto della musica è molto ben bilanciato, ottimi soprattutto i bassi molto corposi senza però esagerare.

Non deludo neanche durante le chiamate; il suono è molto pulito, meno invece il microfono che fa comunque abbastanza bene il suono lavoro. Non ci sono particolari problemi di “rumore” per il microfono.

Leggi anche...
Recensione Anker Liberty Air | Le AirPods alla metà del prezzo!

L’accoppiamento non ha dato nessun tipo di problema, basta estrarle dalla base di ricarica e saranno subito pronte per essere connesse. Andandole ad inserire di nuovo nella base, esse di spegneranno in maniera automatica.

A livello di ergonomia sono molto comode sia per il peso molto contenuto (4 grammi l’uno) e sia per la forma che si incastra perfettamente nell’orecchio (facendole provare a svariate persone, a nessuno ha dato problemi).

Conclusioni

Le Xiaomi AirDots si dimostrano una valida alternativa a modelli molto più costosi, vi consiglio l’acquisto intorno ai 40/50€. Attualmente (Dicembre 2018) le scorte sono limitate e quindi il prezzo tende ad essere più alto.

Noi le abbiamo pagate 38€ con un coupon inserito sul nostro canale Telegram, nei primi di Novembre, continuate a seguirci e vedremo di procurarne altri!