Recensione TWS i14 – Scopriamo il clone delle AirPods

Ecco finalmente la recensione delle TWS i14, uno degli ultimi cloni delle Apple AirPods! Le abbiamo testate e siamo pronti per dirvi tutto su questi auricolari true wireless.

Disponibili su Gearbest in questa pagina (il link da dove le abbiamo acquistate) oppure a circa 5€ in meno in questa pagina (ma non sappiamo se è il modello esattamente uguale al nostro).

Vi ricordo che abbiamo testato anche le TWS i12.

Confezione

Nella confezione delle i14 (marchiate Bilikay) troviamo:

  • Coppia di auricolari
  • Case di ricarica
  • Cavo lightning
  • Manuale d’uso

Caratteristiche

Le TWS i14 montano un chip bluetooth 5.0 con un sensore touch all’esterno dell’auricolare, la parte touch permette di accendere, spegnere e mettere in modalità accoppiamento gli auricolari.

Nella parte inferiore troviamo due pin che quando inseriti nella basetta fanno da contatto magnetico per la ricarica e spengono/accendono in automatico le cuffie.

Nella parte alta del tronco delle cuffie abbiamo due led, uno blu ed uno rosso, vanno a significare:

  • Blu: cuffie accese
  • Rosso: cuffie spente o in ricarica
  • Rosso e blu insieme: cuffie in modalità accoppiamento

Una volta accoppiate e connesse i LED si spengono.

La base di ricarica presenta nella parte inferiore l’ingresso lightning come nelle originale AirPods Apple, nella parte frontale un pulsante per attivare la ricarica ed un LED di colore blu che indica la ricarica attiva.

Nella parte posteriore abbiamo una piccola striscia in metallo a supporto della chiusura del case. La chiusura del case è magnetica e permette di evitare aperture indesiderate.

I materiali sono praticamente identici alle i12, plastica molto economica per gli auricolari ed ancor più economica del case, soprattutto la parte del pulsante del case quando premuto ha un effetto molto ”cheap”.

Le dimensioni del case così come quelle delle cuffie sono leggermente più grandi delle originali, ma si parla di pochi millimetri.

La batteria del case è di 320mAh, mentre quella degli auricolari di 40mAh. Permettono una riproduzione per circa 3 ore e possono essere ricaricate fino a 3 volte grazie nel case. Una ricarica completa della base è di circa 50 minuti (anche se dichiarati sono 40).

Prova d’uso

Veniamo ora alla parte che sicuramente interessa di più a chi vuole acquistare le TWS i14, scopriamo pregi e difetti nell’uso quotidiano.

Partiamo dal suono, finalmente migliorato nei bassi rispetto alle i12, un suono molto equilibrato e piacevole da ascoltare. Un lato che mi ha sorpreso da questo clone e che invece mi aveva parzialmente deluso nell’altro modello.

L’ergonomia delle cuffie invece è sufficiente, si inseriscono facilmente nell’orecchio e rimangono salde senza cadere, ma il difetto principale è l’isolamento dal rumore praticamente quasi nullo se non riusciamo a trovare la posizione precisa degli auricolari. Bisogna premere abbastanza per farle agganciare bene e nel frattempo essendo touch nella parte esterna si attiveranno mille comandi, consiglio quindi di prendere il tronco e fare pressione tramite quella parte così da evitare l’esterno touch.

L’isolamento è molto importante nell’uso in ambienti aperti per evitare troppi disturbi dovuti ai rumori. In ambienti chiusi e silenziosi anche appena indossate si comportano molto bene.

I comandi non sono reattivi come in modelli più costosi (vedi le Anker Liberty Air ad esempio) ed hanno un ritardo di circa mezzo secondo, comunque accettabile nell’uso quotidiano.

Altro piccolo difetto da segnalare è il suono con il volume al massimo, in questo caso non abbiamo disturbi di qualità ma essendo poco isolate si sentirà  leggermente ciò che ascoltiamo all’esterno, mentre abbassando il volume questo problema si attenua molto.

Per il resto non presenta difetti, si connette rapidamente sia su Android che su iOS (senza popup della batteria come nelle originali), abbiamo la possibilità di vedere lo stato di carica ed il suono destra/sinistra non è invertito come in altri cloni.

Come sempre se avete dubbi o domande non esitate a lasciare un commento a fine articolo oppure scriveteci in direct su Instagram @therealpallok

Conclusioni

Le TWS i14 finalmente portano la qualità dell’audio ad un buon livello, peccato per la difficoltà nell’inserirle nell’orecchio ma considerando il prezzo intorno ai 20€ rispecchia la giusta qualità!