Recensione | SMOK Stick Prince Baby

SMOK Stick Prince Baby

Andiamo a scoprire un altro nuovo modello della SMOK, che sembra quasi una evoluzione della Vape Pen 22, la SMOK Stick Prince Baby.

Prodotto disponibile su Amazon e sul sito Ufficiale.
ATTENZIONE: Questo prodotto contiene nicotina. La nicotina è una sostanza chimica che crea dipendenza.

FOLLOW ME | Continuate a seguirmi sul canale Telegram per esclusive novità e sul profilo Instagram.

Confezione

Nella confezione SMOK troviamo:

  • 1 batteria Stick Prince Baby 2000mah;
  • 1 atomizzatore TFV12 Baby Prince. 2ml versione EU oppure 4.5ml la ST
  • 1 testina V8 baby-mesh da 0.15ohm (pre-installata);
  • 1 testina V8 baby M2 da 0.25ohm di ricambio;
  • altre parti di ricambio;
  • 1 cavo USB;
  • 1 manuale.

Caratteristiche

L’atomizzatore si distingue in versione EUROPEA da 2ml oppure in versione STANDARD da 4.5ml, noi abbiamo avuto modo di testare la versione da 4.5ml.

A differenza della Vape Pen che abbiamo visto in precedenza, l’atom è diviso dalla batteria, abbiamo un TFV12 in versione Baby Prince Tank con regolazione dell’aria e inserimento del liquido facendo un semplice slide sulla drip dell’atom, senza doverlo rimuovere.

Il TFV12 è l’evoluzione del TFV8 che porta con se un nuovo tipo di resistenze V8 e un design completamente rinnovato. Nuovi tipi di drip in versione cobra (come quello testato da noi) oppure lucido di vari colori.

Leggi anche...
AUKEY Speaker con funzione di powebank [7W e 2200mAh]

La batteria ha una capacità da 2000mAh, con un pulsante dotato di luci LED che indicato lo stato della batteria quando scarica (voltaggio sotto i 3.3V).

Prova d’uso

Il design di questa nuova e-cig SMOK si dimostra snello e compatto, facilmente tascabile. Sorprendente invece l’atom in versione cobra, uno stile molto differente dai classici atom.

Avere un atom come il TFV12 ci permette di avere una grande apertura d’aria e la possibilità di montare resistenze fino a 0.15oHm.

Unico neo è la “spinta” che offre la batteria su un atom come questo, non riesce a dare la stessa sensazione di una box. Molto probabilmente siamo sui 60/70W al massimo della carica.

A livello di resa aromatica, che ricordo è influenzata da svariati fattori, si avvicina molto a quello di e-cig più costose anche con liquidi 80/20.

Conclusione

Una sigaretta elettronica per chi vuole fare il passaggio dalle classica e-cig con atom incorporato, tascabile e con un aspetto accattivante.