Recensione SMOK I-PRIV KIT | Svapiamo con i comandi vocali

SMOK I-PRIV KIT

Dopo aver visto già svariati modelli, oggi dopo un periodo di test andremo a vedere come si è comportata la I-PRIV KIT. Una sigaretta elettronica con comandi vocali e ben 230W di potenza!

Sigaretta disponibile all’acquisto sul sito ufficiale.
ATTENZIONE: Questo prodotto contiene nicotina. La nicotina è una sostanza chimica che crea dipendenza.

FOLLOW ME | Continuate a seguirmi su Telegram per contenuti esclusivi, sul profilo Instagram e Facebook.

Confezione

Nella confezione I-PRIV troviamo al suo interno:

  • I-Priv Mod
  • TFV12 Prince Tank
  • V12 strip coil 0.15ohm
  • V12 mesh coil 0.15ohm
  • Adattatore per batteria 18650
  • Cavo USB per la ricarica
  • Manuale
  • Altre parti di ricambio (vetro,ecc.)

Caratteristiche

Le dimensioni, che sono molto generose come anche il peso, sono di:

La prima caratteristica che contraddistingue questa e-cig è sicuramente la presenza dei comandi vocali per effettuare molte delle operazioni, ad esempio blocco della sigaretta, aumento wattaggio, accensione dei LED ed altri comandi.

Per quanto riguarda i pulsanti abbiamo nella parte sinistra un pulsante su tutta la fascia laterale che serve per accende/spegnere e svapare. Al centro sotto lo schermo TFT circolare abbiamo due pulsanti che servono per muoversi nei menù e per regolare la potenza della e-cig.

È possibile regolare la potenza di svapo con 3 modalità sfruttando il TC mode (Ti, Ni, SS) e raggiunge una potenza massima di 230W.

Nella parte inferiore (sotto la sigaretta) troviamo un LED modificabile con 9 colori diversi dalle impostazioni, con possibilità di lasciarlo attivo, attivarlo nello svapo o disattivarlo.

Le batterie utilizzate dal I-PRIV MOD sono due e possono essere inserite tramite l’adattatore le “più famose” 18650 che vengono usate in molte sigarette elettroniche.

L’atom è un TFV12 Prince e abbiamo in dotazione due resistenze:

  • Una prince strip da 0.15ohm che supporta massimo i 100W.
  • Una prince smesh che supporta massimo gli 80W.

La ricarica del liquido avviene come gli altri modelli SMOK cioè con uno slide laterale, senza rimuovere del tutto il drip.

Prova d’uso

Durante la nostra prova questa I-PRIV MOD ha mostrato alcune lacune ed altri punti positivi, andiamoli a vedere.

A livello di potenza e atom, avendo “sotto la scocca” ben 230W non possiamo certo lamentarci anche se con il TFV12 non andiamo a sfruttarli tutti. Appunto proprio il TFV12 è uno dei punti positivi di questo KIT, a livello aromatico rende molto bene anche con liquidi 80/20 ed è ottimo anche per gli amanti delle nuvole di fumo.

I lati negativi sono le dimensioni ed il peso, che rendono la sigaretta difficile da portare se non si ha una borsa, sacca o grandi tasche nei pantaloni. Nella parte inferiore il LED è abbastanza poco sfruttato, sarebbe stato meglio posizionarlo nella parte sotto l’atom come fatto per la VAPE PEN.

I comandi vocali sono tra il positivo ed il negativo. Il comando per attivarli (solo in inglese) “Hello I-Priv” viene riconosciuto solo con un’accurata pronuncia, mentre dopo la sua attivazione tutti gli altri comandi vengono rapidamente riconosciuti.

Ma durante il normale uso di una e-cig questi comandi sono utili?

Duranti il nostro test è risultato utile solamente il comando “shut down” che ci permette di spegnere la sigaretta senza dover navigare nei menù, mentre gli altri sono utilizzati molto più raramente.

Conclusioni

In conclusione abbiamo una e-cig con una potenza senza invidia a nessun’altra e con un ottimo atom, ma dall’altra parte abbiamo dimensioni e piccole accortezze che potevano renderla sicuramente migliore.

Pallok

Un blogger nato per caso e che punta a crescere sempre più nel mondo infinito del Web!

App Streaming???? Offerte Bomba????Coupon✂️ UNISCITI AL CANALE TELEGRAM CON GIÀ 46K UTENTI!CLICCA PER UNIRTI AL CANALE