Recensione sigaretta elettronica SMOK FETCH PRO da 80W!

Torniamo a testare una sigaretta elettronica SMOK, questa volta abbiamo avuto modo di provare la FETCH PRO da 80W.

Disponibile sul sito ufficiale SMOK.

Seguici su Instagram per gli unboxing

Confezione

Nella confezione SMOK, come sempre molto curata, troviamo:

  • FETCH PRO (solo corpo senza batteria 18650)
  • Pod con resistenza RPM Mesh 0.4Ω
  • Pod con resistenza RGC Conical Mesh 0.17Ω
  • Cavo TIPO C per la ricarica
  • Manuale

Caratteristiche

Le dimensioni, nonostante la necessità di usare una batteria 18650, sono contenute ed abbiamo 93.5x46x22mm con un peso di 102gr senza la batteria e di 149gr con la batteria inserita.

La potenza, regolabile tramite i due pulsanti posti sotto al display, va da 5W fino a 80W.

Il display non è touch ed ha una dimensione di 0.96” TFT.

Sulla parte sinistra della e-cig abbiamo il pulsante per lo svapo che occupa tutta la colonna laterale, sotto di esso abbiamo la porta TIPO C (la prima sigaretta SMOK da averla!) per la ricarica della batteria.

Nella parte superiore abbiamo due spazi dedicati alle prese d’aria che però non sono regolabili a POD inserita, bisogna rimuovere la parte superiore e ruotare una ruota dentata che gestisce l’ingresso dell’aria.

La POD si aggancia alla sigaretta tramite 4 magneti ben resistenti, per rimuoverla basterà tirarla e si sgancierà.


Codici sconto esclusivi per Amazon sul miglior Canale Telegram di offerte in Italia, unisciti a oltre 60.000 utenti! Scopri di più.


Sono presenti anche i sistemi di sicurezza come: protezione dal surriscaldamento e dal cortocircuito, spegnimento automatico, allerta batteria scarica e riconoscimento automatico della resistenza.

Il design è davvero spettacolare, da una metà la scritta FETCH PRO che si intravede controluce e nell’altra un pattern che ricordo la fibra di carbonio. I materiali sono principalmente metallo tranne per la POD che è in plastica.

Leggi anche...
Recensione AUKEY Cuffie magnetiche bluetooth In-Ear

Prova d’uso

Appena aperta la confezione subito il design ci ha sorpreso, davvero particolare ma non eccessivo. Disponibile in 6 colori differenti nel nostro caso abbiamo avuto la FETCH PRO nella colorazione rossa.

Le POD in dotazione sono due ed abbiamo deciso di testare la e-cig con la nuova resistenza RGC Conical Mesh 0.17Ω.

Questa resistenza accontenta sia gli amanti delle nuvole che chi cerca l’aroma nello svapo. Ha un range di potenza ideale che va dai 40W fino agli 80W (cioè la potenza massima della FETCH PRO).

Siamo rimasti molto soddisfatti dalla resa aromatica che ci offre questa e-cig in combinazione con la nuova resistenza Conical, il tutto con una capacità di 4ML (sconsiglio il modella da 2ML in quanto vi costringerebbe a ricarica continuamente il liquido).

Per l’alimentazione c’è l’obbligo della batteria 18650 ma abbiamo finalmente la tanto richiesta porta Type-C!

Conclusioni

Una sigaretta che unisce design e potenza ma che obbliga chi all’acquisto di una batteria. Ottima l’implementazione della porta Type-C per la ricarica. Consigliata a chi cerca il massimo nelle piccoli dimensioni.