Recensione Dreame L10 Pro – Robot aspirapolvere 2 in 1

Dreame è un’azienda ormai affermata anche in Italia e specializzata in diverse tipologie di prodotti per la casa, tra cui i robot aspirapolvere.

Oggi vi portiamo la recensione del nuovo Dreame L10 Pro disponibile su Amazon.



Codici sconto esclusivi per Amazon sul miglior Canale Telegram di offerte in Italia, unisciti a oltre 65.000 utenti! Scopri di più.



Confezione

La confezione, co sfondo nero e caratteristiche stampate sopra, si presenta ben organizzata nei suoi spazi interni, a differenza di tutti gli altri robot dove gli oggetti sembravano quasi ”lanciati” al suo interno. È un dettaglio, ma anche la confezione può rendere un prodotto premium e farlo distinguere dalla massa.

Al suo interno troviamo:

  • Robot Dreame L10 Pro
  • Base di ricarica con spina italiana
  • Spazzola di pulizia
  • Mop per il lavaggio
  • Serbato dell’acqua
  • Spazzola laterale
  • Manuale di istruzioni

Caratteristiche

Il Dreame L10 Pro è un robot aspirapolvere 2 in 1 con funzione di aspirazione e di lavaggio. Caratterizzato da ben 4 livelli di potenza ed una aspirazione massima di 4000pa, permette di pulire senza nessuna incertezza.

Il lavaggio non avviene con il classico box dell’acqua simile a quello della polvere, ma un box a forma di panno che va inserito nella base inferiore del robot. Successivamente tramite applicazione possiamo gestire 3 livelli di rilascio dell’acqua.

La mappatura avviene tra uno scanner 3D con funzione multi-piano, ideali quindi anche per case grandi su più livelli ed una fotocamera che rileva gli ostacoli. Il rilevamento di quest’ultimi permette di ottimizzare la navigazione e sfruttare al massimo ogni minuto di pulizia.

Nella parte superiore abbiamo lo scanner LDS e davanti il sensore 3D di rilevamento, supportato da un bordo per attutire gli urti.

Alzando il coperchio superiore accediamo al vano dove si trova la cassetta per la raccolta della polvere e lo strumento di pulizia, utile per pulire le spazzole.

Applicazione

Il controllo del robot avviene tramite Xiaomi Home essendo Dreame del gruppo Xiaomi. Basterà accendere il dispositivo e cliccando sul tasto + presente sull’app aggiungere il modello specifico ed in un minuto si completa la configurazione.

Una volta effettua la prima pulizia il robot presenterà sull’app la mappatura della casa:

La casa viene divisa in zona e questo permette di selezionare anche una pulizia rapida di una singola stanza o tramite la pulizia selettiva creare un rettangolo per pulire solo determinate zona (anche con più passaggi per una pulizia massima).

Tramite le impostazioni possiamo regolare qualsiasi opzione del nostro robot, qui un esempio di alcune:

Interessante la possibilità di attivare/disattivare l’aumento di potenza di aspirazione quando riconosce un tappeto.

È importante inoltre verificare periodicamente i vari aggiornamenti firmware, così da poter avere il robot sempre aggiornato con tutte le ultime funzioni.

Conclusioni

Il Dreame L10 Pro si dimostra un robot completo sotto tutti i punti di vista. Alta potenza di aspirazione, 3 livelli di lavaggio, mappatura completa su più piani ed un’applicazione marchiata Xiaomi che permette un’ampia personalizzazione a seconda delle proprie esigenze.

Iscriviti
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments