Recensione Auricolari true wireless AUKEY Key Series 2019

Abbiamo avuto modo di provare grazie ad Aukey i nuovissimi auricolari true wireless, essi fanno parte della nuova serie ”Key Series”, andiamo a scoprirli e mettiamoli alla prova!

Disponibili all’acquisto su Amazon.

Non perderti unboxing e contenuti aggiornati giornalmente sul nostro profilo Instagram.

Confezione

Nella confezione AUKEY Key Series troviamo:

Da notare come le confezione Key Series non sia più la classica color cartone molto semplice, ma adesso ha una grafica dedicata ed un aspetto molto più curato.

  • Auricolari EP-T10
  • Base di ricarica
  • Tappi e alette (stile galaxy buds) di ricambio in varie misure L-M-S
  • Cavo di ricarica Type C (marchiato Key Series)
  • Manuale di istruzioni e garanzia

Caratteristiche

Gli auricolari Aukey Key Series EP-T10 montano un chip bluetooth 5.0, driver dinamici e diaframma con grafema per cercare di avere un suono equilibrato senza rinunciare a nulla.

Peso davvero esiguo, pesano circa 6,3 grammi l’uno comprese di alette (pesate da noi, dichiarato è circa 9 grammi il paio).

Ottima la resistenza all’acqua con la certificazione IPX5:

Nessun pulsante o bottone, nella parte esterna hanno un pannello touch che permette di controllare qualsiasi funzione, nello specifico sono compatibili anche con gli assistenti vocali (Siri compresa). I comandi sono:

  • 1 tap: pausa (destra o sinistra)
  • 1 tap: rispondi alle chiamate o termina la chiamata (destra o sinistra)
  • Tieni premuto due secondi: rifiuta chiamata in ingresso (destra o sinistra)
  • 3 tap: attiva assistente vocale (destra o sinistra)
  • 2 tap: canzone precedente (sinistra)
  • 2 tap: canzone successiva (destra)
  • Tieni premuto: diminuisce volume (sinistra)
  • Tieni premuto: aumenta volume (destra)

Gli auricolari presentano nella parte esterna il pannello touch con il simbolo Key Series, sopra al simbolo abbiamo un piccolo LED bianco che si accende quando dobbiamo accoppiare gli auricolari o quando li inseriamo nella base.

Leggi anche...
Recensione AUKEY Caricatore PD 30W [Modello 2019]

Le alette (di cui una già inserita di base nell’auricolare) hanno una lettera che indica destra (R) o sinistra (R) ed un numero che ne indica la grandezza (ad esempio 2).

Nella parte interna dell’auricolare troviamo due pin magnetici per la connessione con la base di ricarica e la lettera che indica destra o sinistra.

La base di ricarica ha uno scorrimento circolare per coprire gli auricolari, con al centro il simbolo Key Series.

Nella parte posteriore abbiamo l’ingresso Type C per ricaricarla, mentre davanti abbiamo 4 LED che ci indicano lo stato della batteria della base.

Ottima la ricarica wireless della base, funziona in modalità Qi, riesce a capire in automatico quanti watt assorbire.

La batteria ha una durata di ben 7 ore dichiarate ed è possibile estenderla a 24 ore con la basetta (che ricarica gli auricolari per circa 3 volte).

Prova d’uso

Vediamo adesso nell’uso quotidiano come si sono comportate.

La connessione (bluetooth 5.0) permette un accoppiamento immediato (dopo il primo pairing) appena vengono rimosse dalla custodia, mentre si disconnettono in automatico appena reinserite nella custodia. Nessun problema di interferenze o disconnessioni, anche con muri di mezzo (testato su Galaxy Note 9). Nel caso non si connettano basta tenere premuto il touch esterno di entrambi gli auricolari per 5 secondi.

Il magnete che le tiene salde sulla base è molto forte, infatti possiamo capovolgere la base anche con lo sportellino aperto ma rimangono comunque fisse.

Ottima la batteria, 7 ore di autonomia dichiarate, noi ne abbiamo fatte poco più di 6 ma con il volume sempre al massimo (senza superare quello consigliato dal telefono). Un ottimo risultato, visto che poi è possibile ricaricarle per ben 3 volte grazie alla base di ricarica. È inoltre possibile usare in maniera autonoma solo l’auricolare destro in quanto è il principale, quello sinistro funziona solo in coppia.

Leggi anche...
Recensione AUKEY Umidificatore Ultrasuoni in vetro 100ml - 7 colori LED - diffusore aromi

Il suono migliora di molto rispetto al modello precedente, adesso abbiamo una qualità davvero da top di gamma. Suono equilibrato e bassi molto presenti ma senza esagerare.

L’ergonomia riprende lo stile delle Samsung Galaxy Buds, anche in quel caso mi è piaciuta molto la forma che permette agli auricolari di rimanere praticamente bloccati nell’orecchio, uno stile che preferisco maggiormente rispetto a quello delle AirPods (ma sono gusti e comodità personali).

Le alette superiori permettono di fissare maggiormente gli auricolari, per cui vi consiglio di provare le varie misure così da trovare quella giusta per voi. Io ho utilizzato la taglia 2 e i gommini più grandi disponibili.

Altra nota da segnalare è il volume massimo (oltre il limite di sicurezza degli smartphone) veramente molto alto!

Molto comoda la ricarica wireless, soprattutto se utilizzata su una base con due posizioni di ricarica così da poter ricaricare anche lo smartphone in contemporanea.

Conclusioni

Aukey alza la soglia di qualità questa volta e di conseguenza anche il prezzo. La qualità è senza dubbio da auricolari top di gamma, così come i materiali. Se non volete rinunciare a nulla, ma non volete andare oltre la soglia dei 100€ è il prodotto perfetto per voi!