Recensione AUKEY Dash Cam [DR-02]

Aukey Dash Cam 1080P

Andiamo a scoprire la AUKEY Dash Cam con risoluzione 1080P, sensore Sony e grandangolo di 170 gradi.

Prodotto disponibile su Amazon per l’acquisto.

FOLLOW ME | Continuate a seguirmi su Telegram per contenuti esclusivi, e sui profili Instagram e Facebook.

Confezione

Nella confezione AUKEY, la classica in cartone riciclato, troviamo:

  • AUKEY dash cam DR02
  • Caricatore USB con due porte
  • Cavo di carica USB Mini-B (lungo 4 metri)
  • Supporto adesivo, due adesivi 3M, sei clip per cavo
  • Manuale d’uso e garanzia da 24 mesi

Caratteristiche

Vediamo nello specifico le caratteristiche tecniche di questa Dash Cam, prima di metterla alla prova.

Caratterizza da un sensore Sony Exmor che permette riprese a 1080P [1080p (30fps), 720p (60fps), 720p (30fps), WVGA, VGA] ed un campo di ripresa di 170 gradi, anche con scarsa luminosità. Permette anche di registrare i video in time-lapse così da creare un video dei tuoi viaggi e rivederli sul tuo PC o smartphone.

Presenta anche il sensore G che salva in automatico i video in caso di impatto o frenata brusca, non è presente il GPS che va acquistato a parte.

Per quanto riguarda le dimensioni sono molto piccole, parliamo di 7,7 x 5,1 x 3,7 cm con un peso di 322 grammi.

Per la registrazione è necessario l’utilizzo di una scheda microsd, va benissimo anche una da 16GB di memoria, con un massimo supportato di 128GB.

Prova d’uso

Vediamo come si è comportata nei nostri test, naturalmente non abbiamo fatto il crash test!

Le dimensioni della dash cam sono molto esigue, questo permette quasi di nasconderla all’interno dell’auto. Per quanto riguarda il montaggio, il cavo è lungo 4 metri e passa nelle guarnizioni dell’auto così da nasconderlo completamente senza lasciare nulla a vista (dipende sempre dal modello di auto).

Le registrazione, testato a 1080p, si vedono bene anche in notturna con anche l’audio molto buono.

Il display rimane acceso durante le registrazione, a meno che non lo si va a spegnere manualmente premendo un apposito tasto posto sulla destra della cam.

Utilizzando una microsd da 16GB si riescono a registrare circa un paio di ore (poi si sovrascrivono i video in automatico), inoltre la dash cam registra in automatico quando c’è un movimento e salva i video senza sovrascriverli quando si attiva il sensore G che rileva brusche frenate oppure un impatto.

Per rivedere i video basta inserire la microsd in un computer o anche in uno smartphone con slot microsd.

Conclusioni

Una dash cam di qualità che non si fa mancare nulla, tranne il GPS, con riprese di qualità e soprattutto dal facile utilizzo!

Pallok

Un blogger nato per caso e che punta a crescere sempre più nel mondo infinito del Web!

App Streaming📺 Offerte Bomba💣Coupon✂️ UNISCITI AL CANALE TELEGRAM CON GIÀ 46K UTENTI!CLICCA PER UNIRTI AL CANALE