Recensione AUKEY Caricatore tipo C 48W e USB Q.C. 3.0

Recensione caricatore tipo C AUKEY

Dopo circa 10 giorni di utilizzo, vediamo come si è comportato questo caricatore AUKEY, utilizzabile non solo per gli smartphone ma anche sui mackbook!

Disponibile su Amazon in questa pagina.

FOLLOW ME | Continuate a seguirmi su Telegram per contenuti esclusivi, e sui profili Instagram e Facebook.

Confezione

La confezione questa volta è abbastanza deludente, è presente il solo caricatore senza nessun tipo di cavo. Sarebbe stato meglio inserire almeno un cavo tipo C a tipo C.

 

Caratteristiche

Il caricatore presenta due porte:

  • Una tipo C
  • Una USB classica

La porta tipo C è fornita della tecnologia Power Delivery 2.0, come funziona? Questa tecnologia adatta la potenza di uscita a seconda del dispositivo connesso e permette la ricarica del 50% di un Iphone X in soli 30 minuti. La stessa presa può essere utilizzata anche per caricare i MacBook.

Nella porta USB classica invece abbiamo il Quick Charge 3.0 progettato da Qualcomm, permette cicli di ricarica rapidi su tutti i dispositivi che supportano tale tecnologia. Presa compatibili anche con Q.C. 2.0 e 1.1.

Prova d’uso

Abbiamo testato il caricatore sia per la ricarica del powerbank 20.000mAh Dodocool tramite usb Tipo c, lo Xiaomi Mi Mix2s ed il Macbook, in nessuno di questi casi si è surriscaldato in maniera eccessiva.

Leggi anche...
Recensione: Fitness Tracker MPOW IP68 con cardiofrequenzimetro [Android e iOS]

Ricarica il powerbank da 20.000mAh in poco più di 3 ore, quando con un classico caricatore ci possono volere anche più di 5 ore! Tutto questo grazie alla porta tipo C.

Difetti? Manca un LED che ne indica il funzionamento, peccato perché su modelli meno prestanti è stato inserito.

Conclusioni

Se siete alla ricerca di un caricatore con USB Tipo C, Aukey ha creato un prodotto ideale per qualsiasi dispositivo. Ottima la presenza anche della classica USB con Quick Charge.