Iniziare ad usare Kodi, guida da zero [passo passo]

Iniziare ad usare Kodi, guida per tutti

Iniziare ad usare Kodi da zero e incappare in problemi è normale essendo un programma molto vasto e ricco di impostazioni.

Motivo per il quale ho deciso di creare questa guida, così da spiegare ed illustrare i primi passi verso il mondo Kodi,   il suo utilizzo e per capire come funzionano gli add-on che lo compongono.

Leggetela con attenzione e seguitemi su Telegram per rimanere aggiornati!

Primi passi verso Kodi

Iniziamo col dire che Kodi è un programma disponibile su molti sistemi operativi e che non cambia tra un dispositivo e altro, esso rimane sempre uguale. L’unica differenza tra i sistemi operativi è il modo in cui Kodi va installato.

Esso è disponibile al download sui seguenti sistemi:

Il sistema più utilizzato per sfruttare Kodi è tramite l’uso di un box Android collegato con HDMI alla TV, facendo ciò esso si trasforma in un vero e proprio decoder.

Se sei interessato ai Box Android puoi scriverci su messenger così ti aiutiamo nella scelta oppure leggere la guida aggiornata mensilmente sui migliori Box disponibili.

Dopo aver installato Kodi

Dopo aver effettuato l’installazione Kodi sarà in inglese ed il primo passo è impostare la lingua italiana, così da sfruttarlo a pieno, vediamo come:

  • Dalla home andate sulla rotellina in alto a sinistra, poi user interface e su region, li selezionate italian e avrete l’interfaccia in italiano.

Dopo aver configurato Kodi in italiano dobbiamo iniziare ad installar-on e le repository, vi spiego cosa sono:

  • Add-on: sono dei “mini programmi” (plugin) che possono essere installati dentro Kodi sia tramite file zip che installabili da repository, servono per vedere contenuti online (streaming) o utilizzati per la manutenzione/configurazione di Kodi
  • Repository: sono degli indirizzi URL che possono essere inseriti in Kodi per installare gli add-on senza scaricarli manualmente, vengono utilizzati in automatico anche per gli aggiornamenti degli add-on stessi.

Come installare un add-on tramite file zip

Per prima cosa ora vedremo come andare ad installare un add-on tramite file zip, faremo questo esempio con Stream On demand un add-on che permette la visione di film e serie tv, il più famoso in Italia per questo tipo di streaming.

  1. Scaricate il file zip da questo Link, direttamente sul dispositivo dove avete installato Kodi
  2. Aprite Kodi e andate in add-ons/simbolo cubo in alto a sinistra/ installa da file zip(abilitate sorgenti sconosciute se chiesto) e selezionate il file zip scaricato, ora avrete il vostro addon nella sezione VIDEO e in ADDONS. Per trovare il file zip scaricato dovrete ricordarvi il percorso della cartella in cui è presente, sicuramente sarà nella cartella download.

Questa operazione vale per qualunque add-ons in formato .zip

Come installare un add-on tramite repository

L’installazione tramite repository, senza scaricare nessun file, permette di tenere aggiornati gli add-on in maniera automatica, in quanto le repository contengono sempre gli ultimi aggiornamenti e li installano in automatico.

Trovi un esempio pratico con l’add-on The Loop, dedicato allo sport e all’IPTV.

  1. Aprire Kodi, cliccate in alto a sinistra sulla rotellina delle impostazioni, poi su FILE e cliccate su aggiungi sorgente. Qui va inserito l’URL (https://loopaddon.uk/loop) da cui poi verrà preso il file della repository o dell’add-on:
  2. Ora tornate nel menù e cliccate su ADD-ON / SIMBOLO CUBO IN ALTO A SINISTRA / INSTALLA DA FILE ZIP e cliccate sul nome dell’URL inserito al passaggio 1(loop), qui selezionate poi file da installare, repository-loop.zip nel nostro esempio.
  3. Adesso cliccate su INSTALLA DA REPOSITORY – LOOP REPOSITORY – ADD-ON VIDEO e installa l’add-on desiderato.
  4. Dopo l’installazione il vostro add-on sarà nella sezione add-on video.

Questi sono i passaggi principali per capire come iniziare ad usare Kodi, considerate che gli add-on sono centinaia e centinaia e permettono di vedere qualsiasi cosa.

Ci sono anche altri add-on che permettono di stabilizzare la visione di Kodi andando a ridurre i fastidiosi blocchi dovuti agli streaming gratuiti e affollati, come in questa guida.

Se hai problemi con Kodi e vuoi essere aiutato non esitare a lasciare un commento a fine articolo!

Pallok

Un blogger nato per caso e che punta a crescere sempre più nel mondo infinito del Web!

App Streaming?! Offerte Bomba?! Codici sconto?! ✂️ UNISCITI AL CANALE TELEGRAM CON QUASI 50mila UTENTI!CLICCA PER UNIRTI GRATIS AL CANALE