Fantacalcio 2018/2019 | La guida all’asta di Pallok

Fantacalcio 2018/2019 | La guida di Pallok

Vista la grande richiesta degli utenti sul profilo Instagram, ho deciso di fare una breve guida per aiutarvi nell’asta del Fantacalcio che sta per arrivare…

Potete contribuire anche voi ad aiutare gli utenti che cercano consiglio lasciando un commento qui sotto a fine articolo, scrivete il vostro dubbio e verrete aiutati.

FOLLOW ME | Continuate a seguirmi su Telegram per contenuti esclusivi, sul profilo Instagram e Facebook.

Guida e tabelle

INDICE:

Griglia incroci casa/trasferta

La prima cosa che andiamo a vedere sono le tabelle con la griglia casa/trasferta, questa tabella ci può aiutare per decidere una combinazione di giocatori (di solito portieri e difensori low cost) da acquistare in maniera tale da avere sempre un giocatore che giochi in casa, dove mediamente il voto è sempre più alto.

Questa griglia viene usata solitamente per acquistare una coppia di portieri a basso costo, ma che giochi sempre almeno uno in casa, dove si prendono meno gol e di conseguenza anche per acquistare una coppia o più di difensori che giochino in casa. Vediamola:

 

La tabella va letta seguendo i numeri, più il numero è basso meno sono le partite fuoricasa totali tra le coppie, dove è presente lo zero vuol dire che prendendo quella coppia avrete sempre un giocatore che gioca in casa.

Esempi, facciamo finta di aver preso una coppia di portieri di due squadre seguendo questa tabella:

  • LAZIO-ROMA = 0. È una coppia perfetta perché avrete sempre un giocatore che gioca in casa.
  • UDINESE-ATALANTA = 4. Tra tutte le partite solo in 4 partite non avrete un giocatore che gioca in casa.
  • GENOA-EMPOLI = 17. In ben 17 partite sarete costretti a mettere un giocatore che gioca fuori casa.

Se volete risparmiare sui giocatori, sopratutto in difesa questa tabella vi aiuterà a prendere difensori che giocano sempre in casa dove mediamente si prendono meno gol e quindi fanta-voti più alti.

Gestione asta su Excel

Grazie ad un utente (purtroppo non ricordo il nome) che ha condiviso un file Excel per la gestione dell’asta.

Questo file vi permette di tenere sotto controllo tutti gli acquisti ed i crediti utilizzati da ogni singola squadra, vi basta inserire i dati ad ogni acquisto.

Download: CLICCA QUI PER SCARICARLO

Portieri

 

Coppie lowcost

Andiamo a vedere quali coppie low cost di difensori abbiamo basandoci sull’alternanza casa/trasferta, andremo a considerare solo coppie che giocano almeno 34 partite su 38 in casa grazie all’alternanza del calendario.

Skorupski (Bologna)-Marchetti (Genoa) = 34 Partite

Sorrentino (Chievo) – Cragno (Cagliari) = 38 Partite

Lafont (Fiorentina) – Marchetti (Genoa) = 34 Partite

Sirigu (Torino) – Musso (Udinese) = 34 partite

Portieri TOP

Vediamo adesso quali sono invece i portieri TOP da prendere per il massimo dei risultati.

Tra i migliori portieri del 2018/2019 abbiamo:  Szczesny ( da prendere assolutamente con Perin) e Handanovic.

Loro sono i due assoluti TOP, leggermente più sotto troviamo: Donnarumma (Reina da prendere), Meret (Karnezis da prendere), Olsen.

Sotto la fascia dei TOP troviamo: Strakosha e Lafont, magari da accoppiare con qualcuno meno costoso insieme ad un secondo portiere di uno dei due.

Difensori

 

Difensori lowcost

In quanti decidono sempre di risparmiare sulla difesa? È una ottima tecnica per utilizzare poi i crediti sul centrocampo e sull’attacco (Ronaldo? Lo prenderete?), motivo per il quale ho stilato una lista con alcuni dei migliori difensori lowcost.

All’interno della lista sono presenti alcuni difensori che non tutti considerano lowcost, dipende quanto sono esperti gli altri fanta-allenatori con cui farete l’asta!

File Difensori LowCost oltre 30 giocatori: AGGIORNATA 01 AGOSTO 2018

Download: CLICCA QUI PER SCARICARLO

Difensori TOP, SEMI-TOP e Jolly

È importante nella propria difesa avere anche dei punti fermi e non solo difensori dal basso costo, andiamo quindi a vedere alcuni dei difensori di prima fascia per l’annata 2018/2019!

Tra i top troviamo sicuramente: Skriniar, Koulibaly, de Vrij, Kolarov, Cancelo, Alex Sandro e Bonucci (il ritorno alla Juventus lo farà tornare nella forma migliore?).

Quelli elencati sopra sono tra i difensori che andranno via ai prezzi più alti.

Altri ottimi titolari da considerare sotto la fascia dei top sono: Romagnoli (quest’anno al Milan potrebbe essere l’anno della consacrazione, quasi-top), R. Rodriguez (Ogni tanto tira anche i rigori e le punizioni), Masiello, Albiol, Chiellini, Manolas, Vrsaljko, Caldara, Florenzi(Può portare bonus), Pezzella (Fiorentina), Nkoulou, Toloi, Asamoah (potrebbe essere anche centrocampista con Spalletti).

Infine vediamo quali potrebbero essere i Jolly tra i difensori di quest’anno, abbiamo: Calabria/Conti (visto l’infortunio di Conti andrebbero presi insieme, ma che coppia!), Mario Rui / Ghoulam (Stesso discorso di Calabria e Conti, presi insieme). Altri Jolly meno costosi sono: Mancini, Milenkovic, Andersen, Colley, Criscito, Biraghi, Cacciatore (tanti bonus e anche malus), Lirola.

Tra tutti quelli elencati sicuramente manca qualcuno e qualcun’altro si aggiungerà prima della fine del mercato ma è sicuramente una buona base di partenza per studiare la propria formazione.

Centrocampisti

Il centrocampo è il ruolo cruciale dove si può vincere o perdere il fantacalcio, bisogna cercare di avere centrocampisti titolari che portino bonus insieme a qualche sorpresa meno costosa che ci permetta di risparmiare i crediti per l’attacco.

Tra i TOP di quest’anno per il fantacalcio a centrocampo troviamo: Luis Alberto, Ilicic (ben 11 gol per lui l’anno passato), Douglas Costa, Milinkovic-Savic e Perisic (non sempre continuo).

Invece sotto la fascia TOP, comunque molto costosi sono: Pjanic, Nainggolan (rischio di tanti bonus con Spalletti), Chiesa, Calhanoglu, Hamsik (ultimo anno deludente, ma con Ancelotti…)

Altri semi-TOP ma che andranno via a meno di quelli indicati sopra sono: Veretout (sorpresa lo scorso anno, possibile rigorista), Brozovic (gran mondiale), Pastore, Boateng (rischia di giocare attaccante, da prendere!), Bonaventura, Fabian Ruiz, Bernardeschi/Cuadrado (Solo se presi in coppia), Verdi, Cristante (9 gol l’anno scorso).

Vediamo orma una lista di titolari ottimi da non sottovalutare: Allan, Freuler, Emre Can, De Paul, Perotti, Khedira, Jankto, Pellegrini, Zielinski(non titolare ma potrebbe esplodere), Giaccherini, Ramirez (discontinuo), Joao Pedro, Barak, Matuidi, Ciciretti, Torreira, Castro, Biglia, Kurtic, Lulic, Pasalic, Laxalt, Strootman(a rischio la titolarità), Mandragora, Viviani, Kessie.

Invece tra i low cost ed i jolly troviamo: Zajc, Pulgar, Berisha (Lazio), Krunic, Praet, Linetty.

Naturalmente ci sono anche altri titolari da considerare ma come base per i centrocampisti ci siamo!

Attaccanti

L’attacco è il ruolo dove si spendono più soldi, il ruolo in cui serve prendere un TOP quasi sempre oppure una coppia da almeno 30 gol.

Premessa: CRISTIANO RONALDO non fa parte dei Top, è una categoria a parte. Ha vinto 5 Palloni D’oro ed ha un potenziale per fare veramente tantissimi gol. Col Real Madrid ha fatto più gol che presenze. Restano però due dubbi, la Juventus lo ha preso per vincere la Champions… rischia il turnover? Il costo che avrà all’asta sarà sproporzionato? Provateci!

Tra i TOP assoluti, troviamo: Icardi (l’anno scorso l’Inter era senza Europa e senza riserva, potrebbe farne di meno), Higuain (al Milan potrebbe superare i 30 Gol, difficile faccia turnover le giocherà quasi tutte), Immobile.

Nei semi-TOP troviamo: Dybala, Belotti(rischioso), Dzeko (da prendere con Schick), Mertens (con Milik).

Nella fascia degli ottimi attaccanti abbiamo: Simeone, Zapata, Quagliarella, Iago Falque, Lasagna, Pavoletti, Callejon.

Altri attaccanti da bonus sono: Insigne, Under, Gomez, Suso, Ljajic, Mandzukic, Caprari, Petagna.

Vediamo ora i low-cost ed alcuni jolly: Pandev, Ceravolo, Destro, Perica, Dionisi, Caputo, El Shaarawy, Palacio, Falcinelli, Berardi, Di Francesco, Farias, Defrel, Piatek.

Conclusione

Spero che l’elenco dei giocatori sopra vi dia una mano durante l’asta e la scelta della tattica da attuare, ricordate sempre di non fare follie e di gestire molto bene il budget. Bisogna sempre cercare di avere una squadra ben bilanciata e con molti titolari.

Durante l’asta bisogna avere ben in mente i giocatori usciti e quelli che ancora non vengono presi in quanto accade sempre che qualche ottimo giocatore venga dimenticato… studiate bene!

Se avete dubbi sui giocatori, tattiche o se volete un parere sulla vostra rosa non esitate a lasciare un commento a fine articolo, potete aiutare anche voi gli altri utenti che lasciano un commento a fine articolo così da condividere le vostre idee.

Pallok

Un blogger nato per caso e che punta a crescere sempre più nel mondo infinito del Web!

App Streaming📺 Offerte Bomba💣Coupon✂️ UNISCITI AL CANALE TELEGRAM CON GIÀ 43K UTENTI!CLICCA PER UNIRTI AL CANALE