CUBE ACR – La migliore app per registrare chiamate su qualsiasi Android!

Con l’arrivo delle nuove versioni di Android molte applicazioni, per la registrazione delle chiamate, sono state limitate e nella maggior parte dei casi non funzionano più (se non per le chiamate Voip).

Con Cube ACR riusciremo ad aggirare questi limiti e potremo finalmente tornare a registrare qualsiasi chiamata.

Non importa se è una classica chiamata, se è da Whatsapp, Telegram o Facebook, verranno tutte registrate.

Registrare chiamate su qualsiasi versione di Android

Il problema principale delle registrazioni di chiamate si è presentato con Android 10, dove Google ha imposti paletti che non permettono alle app di registrare le chiamate.

Cube ACR aggira questi paletti e riesce a funzionare in maniera perfetta.

Al primo avvio per una corretta configurazione è importane leggere tutti i passaggi che l’app ci mostra, dovremo concedere delle autorizzazioni ed abilitare un servizio. Ecco alcuni screen dei primi passaggi:


Codici sconto esclusivi per Amazon sul miglior Canale Telegram di offerte in Italia, unisciti a oltre 60.000 utenti! Scopri di più.


Oltre le varie abilitazioni, per consentire una corretta registrazione, bisognerà disattivare il risparmio energetico dello smartphone che forza la chiusura in background dell’app. Ad esempio sui dispositivi Samsung va impostata l’ottimizzazione batteria su ”Non ottimizzata”, su altri dispositivi si trovano impostazioni simili.

Una volta completati questi primi passaggi l’app registrerà in automatico le chiamate senza dover fare nessun passaggio particolare.

Nel caso ci siano problemi di audio basso, registrazione troppo veloce o altri, nella sezione ”registrazione” delle impostazioni si trovano svariate opzioni per risolvere eventuali malfunzionamenti. Nel nostro test con Android 10 non ha dato problemi.

Download

Potete scaricare l’app in maniera gratuita dal Google PlayStore cliccando sul banner in basso:

Leggi anche...
Perché usare una VPN e quali usare [unblock website]