Condividere qualsiasi streaming dallo smartphone alla Smart TV

La condivisione dei contenuti su schermi più grandi, come ad esempio le Smart TV, è una delle funzioni più comode per potersi godere al meglio una partita o una film senza dover obbligatoriamente dover utilizzare il proprio smartphone.

Ma come inviare solamente il flusso streaming senza essere obbligati a condividere l’intero schermo del telefono? Per questa operazione, totalmente gratuita e senza necessità di avere una Chromecast (che è comunque una soluzione valida), ci viene incontro l’app Web Video Caster.

Piccola premessa, la guida si basa solamente sulle TV senza comprare altri dispositivi e nella nostra guida abbiamo utilizzato una Samsung Smart TV ma l’app permette di scegliere anche LG con WebOS 1 e 2 oppure qualsiasi TV che integri il DLNA e naturalmente anche quelle provviste di Android TV.

Come condividere qualsiasi streaming – Smart TV

La prima cosa da fare è quella di scaricare l’applicazione sul nostro smartphone.

Scaricala su:

Dopo averla installata apriamola e ci verrà chiesto di scegliere quali dispositivi essa dovrà cercare, le opzioni saranno:

In questa pagina bisogna selezionare:

  • GOOGLE CAST: Per le TV con Android o Chromecast integrato
  • DLNA: Per le Smart TV Samsung ed alcuni modelli specifici con questa tecnologia
  • LG webOS o NetCast: Per le Smart TV LG a seconda del sistema operativo

Successivamente dalla TV bisognerà accettare il collegamento richiesto dall’app o seguire la procedura di installazione di Web Video Caster sulla TV, questo dipende dal modello di televisione, ma verrà comunque specificato dall’APP.

Ad esempio su Samsung Smart TV tramite lo store delle App si potrà scaricare Web Video Caster ed inserire il codice di accoppiamento che verrà fornito sullo smartphone dopo aver selezionato DLNA.


Codici sconto esclusivi per Amazon sul miglior Canale Telegram di offerte in Italia, unisciti a oltre 62.000 utenti! Scopri di più.


Leggi anche...
Come vedere film gratis su Chromecast [streaming] [Smartphone e PC]

Una volta accoppiati i due dispositivi si potrà procedere alla condivisione dello streaming.

Condividere lo streaming – Procedimento

Come fare dopo l’accoppiamento per inviare lo streaming sulla TV? Ecco una breve spiegazione.

Apri l’app sullo smartphone ed incollate o cercate nella parte in alto (ESPLORA) il sito web da cui volete vedere lo streaming, attendete poi il caricamento completo del sito.

Una volta faccio ciò, nella barra in alto comparirà il simbolo PLAY, cliccandoci potrete vedere tutti i vari video riproducibili nella pagina che avete aperto. Qui la difficoltà sta nel distinguere le pubblicità dal video di nostro interesse, se il video che volete vedere è in diretta allora probabilmente verrà identificato come m3u8 o m3u, mentre se il video è una registrazione (film, serie tv) allora i vari formati potrebbero essere mp4 o avi.

Nel caso nessuno di quelli identificati sia quello corretto allora sempre dall’app iniziate a riprodurre per qualche secondo lo streaming e riprovate a cliccare sul simbolo PLAY in alto, ora dovrebbe essere stato rilevato da Web Video Caster e cliccandoci verrà inviato alla TV.

Se il video non si avvia sulla TV e rimane in caricamento continuo?

In questo caso l’unica soluzione che puoi provare (solitamente così si risolve) e quella di abilitare l’opzione INDIRIZZA VIDEO ATTRAVERSO IL TELEFONO, puoi trovare questa opzione nelle impostazioni -> casting.

Nel 99% dei casi sei obbligato ad abilitare tale funzione se stai usando una TV Samsung.