Come formattare un SSD o HDD per cancellare tutto

La formattazione di un dispositivo di memorizzazione, che esso sia SSD o HDD, è una operazione importante e da non sottovalutare in quanto su questi supporti sono presenti moltissimi dati personali. Alle volte i dati sono di importanza massima, basti pensare a password, file di lavoro ed altro ancora.

Se dovessimo decidere di vendere uno di questi supporti di memorizzazione o di vendere un computer dobbiamo quindi prestare attenzione al tipo di formattazione che andiamo a scegliere.

In questa guida vedremo come eliminare tutti i file senza lasciare traccia e come cancellare i file in maniera rapida per poter riutilizzare questi dispositivi.

Formattazione rapida + consiglio SSD

Leggi per HDD: Questa tipologia di formattazione deve essere usata se siamo noi a utilizzare successivamente HDD, i dati vengono cancellati e la memoria libera ma i malintenzionati potrebbero ancora risalire ai dati salvati tramite alcune tecniche informatiche.

Leggi per SSD: Se hai un SSD puoi usare questa operazione come cancellazione definita se abbinata ad un comando TRIM, continua a leggere e scoprirai come.

Vediamo ora come fare la formattazione rapida.

Colleghiamo il nostro dispositivo al PC ed attendiamo che venga riconosciuto, poi apriamo Esplora file.

Qui andiamo su Questo PC, tasto destro sul dispositivo interessato e poi click su Formatta.

Ora nella finestra che si aprirà sarà possibile andare a modificare alcune opzioni, ti consiglio di lasciare il formato NTFS, spuntare la Formattazione Veloce e quando sei pronto cliccare su Avvia. Se stai utilizzando un PC portatile è meglio evitare ogni rischio di spegnimento, per cui collegalo alla corrente tramite l’alimentatore.

Se hai un SSD prosegui con TRM (per cancellazione definitiva)

Se il disco che vuoi cancellare definitivamente è un SSD allora effettua la formattazione rapida come indicato sopra e poi segui questa breve operazione:

  1. Cerca Deframmenta e Ottimizza unità
  2. Seleziona il tuo disco
  3. Clicca su Ottimizza
Leggi anche...
Opera GX - Il browser pensato per i gamers [Windows]

Finito, ora il tuo SSD è completamente cancellato. Evita le operazioni successive se hai un SSD ed eseguile solo su HDD.


Codici sconto esclusivi per Amazon sul miglior Canale Telegram di offerte in Italia, unisciti a oltre 60.000 utenti! Scopri di più.


Consiglio: Sul sito del produttore del tuo SSD probabilmente troverai un programma dedicato alla sua gestione, questo programma di permetterà di cancellare in sicurezza i dati del tuo disco allo stato solido (Samsung, SanDisk, ecc).

Formattazione definitiva da riga di comando

Se dovete invece vendere il vostro HDD  allora meglio utilizzare questo tipo di formattazione che cancella realmente tutti i dati.

Vediamo i passaggi da fare.

Premi la combinazione WIN+X e dal menu che appare clicca su Windows PowerShell (Amministratore) e si aprirà una schermata dove inserire i comandi da tastiera.

Per formattare bisogna scrivere: Format C: /P:5 dove al posto di C va scritta la lettera corrispondente al vostro dispositivo.

Come trovarla? Apri Esplora File e nella sezione Questo PC trovi dispositivo e lettera.

Formattazione di basso livello

L’ultima opzione che vediamo e la formattazione di basso livello dove, tramite software esterni, possiamo cancellare in maniera definita tutto il contenuto del nostro dispositivo. Sconsigliata su SSD.

Il programma migliore per questa operazione è HDD LLF Low Level Format Tool disponibile gratis sul sito ufficiale.

Una volta installato ed avviato basta selezionare il proprio HDD e cliccare su continue.

I tempi di formattazione sono molti lunghi, consiglio di lasciare il PC accesso senza poi utilizzarlo così da non ”rubare” risorse al programma.