Come accedere ai siti bloccati e oscurati

Come accedere ai siti bloccati e oscurati

Sempre più nazioni stanno provando a rendere internet un posto non più libero, bloccando gli indirizzi di molti siti web. L’Italia è uno di questi, molte pagine sono ormai bloccate e oscurate; come fare per accedervi?

In questo articolo andiamo ad approfondire tutti i metodi che permettono l’accesso ai siti bloccati, non importa quale sia il tuo dispositivo, ci sarà sempre un modo per avere internet libero.



Pubblichiamo ogni giorno le migliori offerte Amazon sul nostro Canale Telegram Pallok, unisciti a oltre 57.000 utenti! Scopri di più.



Cambio dei DNS

La prima opzione per accedere ai siti bloccato è l’uso di DNS alternativi, per farlo abbiamo diversi metodi:

In alcuni casi il cambio dei DNS non è sufficiente, parliamo ad esempio dei blocchi a livello IP che richiedono quindi l’utilizzo di sistemi di accesso più avanti come una Proxy oppure una VPN, li vedremo più avanti nella guida.

Utilizzo dei Proxy con Google Traduttore

Il proxy permette all’utente di coprire il proprio indirizzo IP e anche di cambiare il paese di connessione, così facendo i blocchi dei siti web vengono aggirati totalmente.

L’utilizzo dei proxy può avvenire usando direttamente i loro indirizzi IP da inserire nel browser, usare dei siti specifici che offrono proxy gratuiti oppure con una soluzione poco conosciuta ma funzionante Google Traduttore, ti spiego meglio.

Copia l’indirizzo URL del sito bloccato al quale non riesci ad accedere, ora recati su Google Traduttore e nelle opzioni in alto scegli ”Siti web”, incolla ora il tuo indirizzo copiato in precedente e premi la freccia in blu per dare conferma, così facendo ora hai accesso al sito tramite un proxy totalmente gratuito. Puoi continuare a navigare nella scheda che si apre, sarai sempre dietro proxy.

proxy google traduttore1

Estensioni per browser

Le estensioni nel browser permettono di avere più funzioni rispetto a quelle base offerte ad esempio da Google Chrome, puoi sfruttarle per connetterti ai siti oscurati scaricando una delle migliori VPN gratuite. Oppure in alternativa cercare un’estensione che utilizzi i proxy, come questa per Firefox.

VPN

Le VPN sono applicazioni che creano un tunnel sicuro tra te e il sito a cui vuoi accedere, lo fa connettendosi a dei server protetti sparsi in tutto il mondo. Le VPN si dividono in gratuite e a pagamento, con queste ultime che risulta in assoluto migliori per un fattore di privacy e velocità.

Se parliamo di VPN a pagamento una delle scelte migliori non può che essere NordVPN, ve ne abbiamo parlato nel nostro articolo dedicato. È una delle poche che integra tutte le funzioni più avanzate, dal monitor del dark web, doppio DNS, compatibilità con torrent e molto altro.

Post simili

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Ultimi articoli