10 motori di ricerca alternativi a Google [nel rispetto della privacy]

Possiamo dire che Google è il motore di ricerca a cui tutti (o quasi) pensano ed usano quando bisogna effettuare una ricerca online? Ma bisogna sapere che esistono delle alternative valide, alcune con focus incentrato sulla privacy ed altri addirittura sull’ecologia!

In questo articolo vediamo 10 motori di ricerca alternativi ed utilizzabili su qualsiasi browser!

Secondo i dati di Jumpshot (risalenti a fine 2018) il 69% delle ricerche effettuare in rete provenivano da Google ed il 21% da Google Immagini, un predominio netto.

10 alternative a Google

DuckDuckGo

DuckDuckGo è la scelta principale di chi abbandona Google per un motore di ricerca incentrato sulla Privacy.

Nessuna raccolta dei dati personali, ricerche anonime e molte funzioni interessanti.

Tra le funzioni troviamo la possibilità di impostare un tema scuro, scorrimento infinito invece delle ricerche su più pagine e le ricerche rapide. Queste ricerche si attivano mettendo il punto esclamativo, un abbreviativo che riporta ad un sito ed infine la parole di ricerca, facendo così potremmo cercare direttamente in un sito, per esempio: !w Ferrari, cercherà su Wikipedia Ferrari senza passare dal motore di ricerca, altri esempi:

Alcune ricerche rapide disponibili su DuckDuckGo

Se utilizzate Google Chrome potete anche installare l’estensione ufficiale che blocca tracker e punta ad ottenere una migliore privacy durante la navigazione.

Bing

Bing è il motore di ricerca ideato da Microsoft, è probabilmente il più vicino a Google a livello di funzioni e grafiche.

Interessante la possibilità di effettuare ricerche video e visualizzarli senza dover entrare nel sito che li ospita.

StartPage

StartPage, così come DuckDuckGo, è uno dei migliori motori di ricerca incentrati sulla privacy e sul rispetto dei dati dell’utente.

Leggi anche...
Le migliori app per ascoltare musica su Android e iOS [anche OFFLINE]

Esso non memorizza nessun dato dell’utente e le pubblicità mostrate non sono personalizzate (appunto perché non vengono raccolti dati di profilazione).

La grafica è molto minimal e tra le impostazioni è possibile impostare il tema scuro.

Ecosia

Il motore di ricerca che salvaguardia l’ambiente, Ecosia.

In media ogni 45 ricerche effettuate viene piantano un albero, inoltre i server vengono alimentati con il 100% di energia rinnovabile.

Non manca la protezione della privacy con blocco ai trackers di terze parti, nessuna profilazione (cancellazione delle ricerche dopo 7 giorni), possibilità bloccare qualsiasi tipo di trackers dalle impostazioni abilitando ”Non tenere traccia”.

Qwant


Codici sconto esclusivi per Amazon sul miglior Canale Telegram di offerte in Italia, unisciti a oltre 62.000 utenti! Scopri di più.


Altro motore di ricerca incentrato sulla privacy e con base in Francia: Qwant.

Come per DuckDuckGo sono presenti anche qui le ricerche rapide, per eseguire inserite il simbolo & e successivamente una delle lettere indicate.

Search Encrypt

Dati di navigazione criptati e privacy al primo posto: Search Encrypt.

Da sottolineare la funzione di cancellazione automatica dei dati di navigazione in locale, ogni 15 minuti. Questa caratteristica porta la privacy ad un livello superiore, anche accedendo al vostro PC nessuno potrà vedere le vostre ricerche.

Disconnect

Effettua ricerche attraverso il tuo motore di ricerca preferito in maniera anonima con Disconnect.

Le ricerche vengono rese anonime tramite i loro server ed infine reindirizzate verso il motore di ricerca scelto dall’utente.

Swisscows

Con sede in Svizzera e ricerche criptate, Swisscows punta tutto sulla privacy.

Tutte le ricerche sono anonime e non raccolgono l’indirizzo IP dell’utente, inoltre questo motore di ricerca ha due filtri non rimovibili contro la pornografia e la violenza, rendendolo ideale da far usare ai propri figli.

Leggi anche...
Recensione Google Home Mini - Il rivale di Echo Dot

Molto bella la grafica della ricerca che offre delle parole chiave collegate nella parte laterale (vista desktop).

Lukol

Non vuoi abbandonare Google? Lukol basa le sue ricerche su famoso sito web Americano ma rendendo il tutto anonimo (niente tracker e IP non memorizzato).

A livello grafico purtroppo non è proprio il massimo.

MetaGer

Organizzazione No-Profit, MetaGer rende la vostra navigazione protetta e anonima grazie al politica di rispetto della privacy.

Come per Ecosia anche questo motore di ricerca punta molto sulla sostenibilità ambientale.